Regolamento 2016/2017

REGOLAMENTO AGGIORNATO al 4  novembre 2018

In rosso le variazioni rispetto a quello dell'anno scorso.
Definizioni Iniziali

-L'organo amministrativo della Dino Lega Ten è composto dal Presidente e dal Vicepresidente che sono rispettivamente Ciro e ClauDino. Tali incarichi ed i relativi compiti sono dati dall'assemblea dei fantapresidenti riunita.
-Il Sito ufficiale della Dino Lega Ten è dinolegaten.it
-L'organo ufficiale per tutte le comunicazioni, ufficializzazioni,ricorsi,rose,ecc. ecc. è il forum
Tutti gli altri mezzi di comunicazione non sono ufficiali ma posso essere utilizzati come cassa di risonanza o per richiamare all'organo ufficiale.
-Si fa presente, per chiarezza e dove non diversamente specificato, che d'ora innanzi il termine "giornata" sta ad indicare la "fantagiornata", il "turno di fantacampionato".
-Si fa presente, per chiarezza e dove non diversamente specificato, che d'ora innanzi il termine "campionato" sta ad indicare il "fantacampionato".

1.1- Rosa

La rosa di una fantasquadra è composta da 25 calciatori, così divisi:
3 Portieri
8 Difensori
8 Centrocampisti
6 Attaccanti

1.2- Formazione titolare, panchina e tribuna

Dovrai schierare i tuoi 11 calciatori titolari in base ai seguenti moduli:
4-3-3; 5-3-2; 6-3-1; 4-4-2; 5-4-1; 4-5-1; 3-5-2;3-6-1;3-4-3.
In panchina vanno inseriti 7 giocatori senza limite per ruolo.
Ogni settimana ti sarà possibile modificare la formazione della tua fantasquadra entro e non oltre 10 minuti prima dell'inizio della prima partita della giornata (solitamente le ore 17.50.00 del sabato, se anticipo alle ore 18.00),TASSATIVAMENTE ED INDEROGABILMENTE.
Ai fini del gioco, verranno presi in considerazione per calcolare i Punti-Squadra e quindi il risultato dell'incontro, gli undici calciatori schierati nella formazione titolare (e, nel caso, i giocatori in panchina utilizzati) alla scadenza dell’invio formazione.
Se la formazione non sarà inviata per tempo sarà utilizzata quella precedentemente utile.
Il software farà le necessarie sostituzioni (SENZA LIMITE ) nel caso qualcuno dei titolari non sia sceso in campo nella realtà o comunque non abbia preso il voto. I calciatori in panchina sostituiscono eventuali titolari assenti nell'ordine in cui sono schierati ed, ovviamente, per ruolo senza modificazione del modulo.

1.3- Campionato a scontri diretti

Alla DINO LEGA TEN partecipano 10 squadre. Si inizia alla terza di Serie A per un totale di 36 incontri e quindi ci si scontrerà TUTTI 4 volte, due in casa e due fuori.

Il FantaCampionato ha formalmente inizio dopo la firma del regolamento da parte di tutti i fantapresidenti e con inizio Asta Iniziale.
Il FantaCampionato termina ufficialmente dopo il termine dell’ ultima giornata

1.4- Il Calendario

Il calendario viene diramato almeno 2 giorni prima della prima giornata, salvo comunicazione differente e si ha tempo fino al primo invio formazione per impugnarlo.
Dopo tale scadenza il calendario sarà UFFICIALE e NON SI POTRA' PIU' CAMBIARE!

1.5- Ruoli giocatori

I Ruoli dei giocatori sono quelli della stagione in corso, eventuali veterani, scommesse o conferme di giocatori dell' anno passato, dunque, avranno il ruolo attuale e non quello di acquisto, nel caso fosse differente. Il ruolo di ogni giocatore è definito dal quotidiano LA GAZZETTA DELLO SPORT ,indipendentemente dal quotidiano ufficiale scelto come riferimento per i tabellini.

1.6- Asta Iniziale

Per determinare le rose iniziali si procede all’asta con chiamata di tutti i giocatori tesserati nelle squadre partecipanti alla serie A, l’ammontare di crediti iniziali è per TUTTI di 1000.
La “base d’asta” o “prezzo base”, di ogni giocatore è definito dal quotidiano LA GAZZETTA DELLO SPORT ,indipendentemente dal quotidiano ufficiale scelto come riferimento per i tabellini.
Il prezzo di partenza di ogni giocatore sarà quindi la quotazione del giocatore indicato nella Gazzetta dello Sport con riferimento alla giornata precedente all'esecuzione dell'asta.

1.7- Asta Riparazione

Al termine del mercato di riparazione della serie A si svolge l’ Asta di riparazione con un ammontare di crediti pari a 500 a cui si sommeranno i crediti residui che ogni Presidente ha mantenuto dopo l’asta iniziale.
La “base d’asta” o “prezzo base”, di ogni giocatore è definito dal quotidiano LA GAZZETTA DELLO SPORT ,indipendentemente dal quotidiano ufficiale scelto come riferimento per i tabellini.
Il prezzo di partenza di ogni giocatore sarà quindi la quotazione del giocatore indicato nella Gazzetta dello Sport con riferimento alla giornata precedente all'esecuzione dell'asta.

1.8- Svolgimento Asta

L’asta si sviluppa per chiamata e per ruolo , ed è diretta dal Banditore!
Per ogni ruolo viene estratta una lettera che determina il nome del giocatore di partenza per poi proseguire in ordine alfabetico con TUTTI gli altri.
Al termine di ogni ruolo si procede allo svincolo degli esuberi e/o alla trattativa diretta fra presidenti. In caso di svincolo di un giocatore, alla squadra proprietaria del cartellino rientreranno in cassa SOLAMENTE i crediti del prezzo base definito come indicato al punto 1.6
Prima di passare al ruolo successivo ogni Presidente deve avere il numero fissato di giocatori per il ruolo terminato. Il Banditore procederà al riepilogo ed al controllo dei crediti e dei giocatori per ogni squadra inclusi gli eventuali crediti persi da svincoli.
In via eccezionale durante l’asta degli attaccanti il Banditore, in accordo coi presidenti, interromperà periodicamente le chiamate per permettere lo svincolo di giocatori o gli accordi diretti fra i Presidenti. I giocatori svincolati potranno essere nuovamente battuti all’asta.
Al termine dell’asta tutti i presidenti devono avere il numero fissato di giocatori ed i crediti residui rimasti ad ognuno dopo asta iniziale potranno essere utilizzati durante l’asta di riparazione.

1.8.1- Trattative dirette fra Presidenti

Qualora durante i punti prestabiliti nelle Aste avvengano trattative dirette fra Presidenti per lo scambio di giocatori queste devo avvenire come segue:
Il Banditore deve essere avvertito e procederà a comunicarlo a tutti i Presidenti che potranno commentare, ciò deve essere effettuato prima di procedere con un nuovo ruolo o prima della chiusura ufficiale della asta.
Il valore di acquisto dei giocatori (per eventuale riscatto) sarà quello battuto all’asta per acquistarlo (non la base d’asta dello stesso) indipendentemente dal Presidente che lo ha in rosa e da eventuali crediti intercorsi nello scambio.
Sarà cura del banditore normalizzare i crediti in ballo utilizzando escamotage quali utilizzo di giocatori fantoccio o di movimenti all’interno del programma di gestione.

1.8.2- Asta portieri

Il "primo portiere" di ogni squadra è identificato dal valore più alto di “base d’asta”.
In caso di portieri della stessa squadra con identico valore sono entrambi riconosciuti come primo portiere.
Il fantapresidente in possesso del primo portiere di una squadra ha diritto di opzione di acquisto a prezzo base sul giocatore ritenuto ufficialmente “secondo portiere” della stessa squadra.
L’asta si effettua unicamente sui “primi portieri” disponibili mentre sui “secondi portieri” il Banditore procede alla messa all’asta solo se il possessore del relativo “primo portiere” di squadra non applica l’opzione di acquisto a prezzo base.
Qualora un fantapresidente sia in possesso di primo e secondo portiere di una stessa squadra ha diritto di opzione di acquisto a prezzo base del “terzo portiere”.
Qualora il “terzo portiere” acquistato con la opzione sopra citata non sia ben identificato si procederà ad ufficializzare il suo acquisto quando la squadra di serie A proprietaria lo renderà noto.

1.9- Mercato di Riparazione

A partire dal 1 gennaio di ogni anno e fino all'inizio della Asta di Riparazione , è aperto il MERCATO DI RIPARAZIONE!
Durante questa fase i fantapresidenti potranno effettuare scambi di giocatori fra di loro secondo le seguenti regole.
Gli scambi dovranno essere formalizzati SOLO ED ESCLUSIVAMENTE attraverso un comunicato ufficiale scritto sul FORUM, controfirmato da entrambe le società.
Il comunicato dovrà contenere almeno le seguenti diciture:

COMUNICAZIONE DI TRASFERIMENTO
Si avverta la Dino Lega Ten che fra le società:
Nome società 1
Nome società 2

è stato ufficializzato il TRASFERIMETO del giocatore (dei giocatori):
Nome giocatore/i
(eventualmente se presenti)
Nella trattativa si sono spostati numero Fantacrediti dalla società Nome società 1 alla società Nome società 2


A seguito di tale comunicato i due presidenti dovranno quotare il messaggio di trasferimento , inserire un eventuale messaggio di ringraziamento/benvenuto per il tesserato e apporre firma di convalida.
Sia i giocatori che gli eventuali crediti oggetto del trasferimento cambieranno immediatamente proprietà e potranno essere utilizzati per eventuali altri scambi.
I giocatori trasferiti cambieranno maglia e potranno essere schierati dalla nuova squadra SOLO ED ESCLUSIVAMENTE dopo il termine della Asta di Riparazione.
Il valore di acquisto dei giocatori (per eventuale riscatto) sarà quello battuto all’asta per acquistarlo (non la base d’asta dello stesso) indipendentemente dal Presidente che lo ha in rosa e da eventuali crediti intercorsi nello scambio.
Si avverte che ogni tentativo di contraffazione del comunicato, ogni non conformità o ogni tentativo di illecito sarà sottoposto a verifica e la società accusata sarà passibile di una ammenda fino ad un massimo di 5 punti di penalizzazione e di 20Fanta€ da sommare al MONTECENI.

1.10- Sessione Scambi

A partire dalla stagione 2018/2019 sono state introdotte due sessioni di scambi fra fantapresidenti.
Le sessioni si svolgono la prima settimana (da 00.00.01 del 1 a 23.59.59 del 7) del mese prima al precedente del mercato di riparazione di serie A e la prima settimana (da 00.00.01 del 1 a 23.59.59 del 7) del mese dopo a quello seguente. Ad esempio, se il mercato è a gennaio le due sessioni saranno da 1 (h 00.00.01) a 7 (h 23.59.59) di novembre e da 1 (h 00.00.01) a 7 (h 23.59.59) di marzo.

Gli scambi dovranno essere formalizzati SOLO ED ESCLUSIVAMENTE attraverso un comunicato ufficiale scritto sul FORUM, controfirmato da entrambe le società.
Il comunicato dovrà contenere almeno le seguenti diciture:

COMUNICAZIONE DI TRASFERIMENTO
Si avverta la Dino Lega Ten che fra le società:
Nome società 1
Nome società 2

è stato ufficializzato il TRASFERIMETO del giocatore (dei giocatori):
Nome giocatore/i
(eventualmente se presenti)
Nella trattativa si sono spostati numero Fantacrediti dalla società Nome società 1 alla società Nome società 2

A seguito di tale comunicato i due presidenti dovranno quotare il messaggio di trasferimento , inserire un eventuale messaggio di ringraziamento/benvenuto per il tesserato e apporre firma di convalida.
Sia i giocatori che gli eventuali crediti oggetto del trasferimento cambieranno immediatamente proprietà e potranno essere utilizzati per eventuali altri scambi.

I giocatori trasferiti cambieranno maglia e potranno essere schierati dalla nuova squadra SOLAMENTE alla prima giornata utile dopo la mezzanotte del 15 del mese di sessione. Qualora tale data veda una fantagiornata già cominciata slitterà alla giornata seguente.
A titolo esemplificativo se il 15 è un sabato e c’è stata una partita il venerdì la giornata per poter schierare i nuovi giocatori sarà la seguente.
Sarà cura dei due presidenti effettuanti lo scambio assicurarsi che il giocatore sia disponibile per la giornata in cui potrebbe essere schierato.
Il valore di acquisto dei giocatori (per eventuale riscatto) sarà quello battuto all’asta per acquistarlo (non la base d’asta dello stesso) indipendentemente dal Presidente che lo ha in rosa e da eventuali crediti intercorsi nello scambio.
Si avverte che ogni tentativo di contraffazione del comunicato, ogni non conformità o ogni tentativo di illecito sarà sottoposto a verifica e la società accusata sarà passibile di una ammenda fino ad un massimo di 5 punti di penalizzazione e di 20Fanta€ da sommare al MONTECENI.

VARIAZIONI DATE
Fermo restando tutto il resto della norma, per ogni fantacampionato sarà possibile modificare le date per gli scambi e la relativa schierabilità dei giocatori scambiati che comunque non potrà essere inferiore a giorni 7.
Tale variazione sarà riportata unicamente sul forum e la approvazione delle date sarà fatta a votazione per maggioranza anche senza unanimità.

1.11- La Scommessa

A partire dal campionato 2018/2019 è stato inserito il giocatore scommessa.
Tale giocatore potrà essere confermato nella rosa per la stagione successiva, PRIMA dell’inizio dell’asta iniziale. Condizione perché il giocatore possa essere considerato una scommessa è che il suo prezzo di acquisto (NON la base d’asta) sia inferiore od uguale a 15 fantacrediti. Se il giocatore entrerà a far parte di eventuali scambi non varierà il suo valore di acquisto che sarà sempre quello a cui è stato comprato durante l’asta.
Il valore che dovrà essere speso per la conferma come scommessa sarà il suo prezzo di acquisto (sopra indicato) nella stagione precedente.
La condizione di scommessa e quindi la possibilità di conferma, potrà essere esercitata su un unico giocatore, per un'unica stagione. Nessun giocatore, indipendentemente dalla squadra di appartenenza (in caso sia stato scambiato già da scommessa), potrà essere ritenuto una scommessa per due stagioni consecutive, mentre potrà tornare ad essere considerato tale se l’anno precedente si era perso e non aveva ricevuto lo status di scommessa.

1.12- COPPA DINET

Dal campionato 2012/2013 viene istituita la Coppa DINET.
Tale Coppa verrà conservata fino all'anno successivo dal vincitore dell'ultimo scudetto e verrà vinta definitivamente da chi si aggiudicherà per primo 3 campionati!
Il Fanatapresidente che ha in consegna TEMPORANEA la COPPA DINET ne è responsabile e dovrà rimborsarne eventuali danni o smarrimento con relativa multa da inserire nel monteceni.
Nel caso in cui il fantapresidente che la ha in consegna abbandoni la Dino Lega Ten dovrà riconsegnare la coppa immediatamente e prima dell’asta iniziale del primo fantacampionato a cui non partecipa.

Ogni anno il vincitore temporaneo, alla cena di chiusura, dovrà portare la COPPA DINET che sarà consegnata al presidente di lega ed esposta durante tutta la cena. Al Termina verrà consegnata al vincitore attuale.

1.13- COPPA PRILLO

A partire dalla stagione 2016/2017, in onore del fedele amico delle aste PRILLO, viene introdotta la COPPA PRILLO.
Tale coppa, ed il relativo premio specificato nell’articolo 5.2  andrà alla squadra che ha totalizzato il maggior punteggio totale (somma punti squadra di tutte le giornate), evidenziato in giallo nella classifica.
In caso di più squadre a pari punti, la somma premio verrà divisa equamente fra le squadre.

1.14- Quotidiano Ufficiale di Stagione

Il quotidiano ufficiale su cui basarsi per i voti, i gol e quant’altro per la stagione in corso sarà:
GAZZETTA DELLO SPORT

2- INVIO FORMAZIONE SUL SITO

Cliccate sul link a destra "INVIO FORMAZIONI" ,si aprirà il form per l'invio formazione.
Selezionate la Vostra Squadra cliccando ed "evidenziandola" con il puntino.
Scegliete la giornata dal menù a tendina( di default sarà la prossima, è indicata la fantagiornata, quella corrispondente di Serie A sarà di 2 più avanti).
Scegliete i giocatori titolari e la panchina, di ogni giocatore avrete la media voto totale(MVt), la Fantamedia totale (FMt), quelle dell'ultima giornata (MVu , FMu), la squadra di serie A avversaria  ( In Maiuscolo (verde) se gioca in casa) e l'affidabilità del voto (Aff.) cioè la percentuale di partite giocate dall' inizio del campionato di serie A, il tutto riferito ai voti del QUOTIDIANO UFFICIALE da noi scelto e indicato sul regolamento.
Nel box "comunicazioni" inserite le eventuali spernacchiate che volete spedire e nel box "password" ovviamente la password che dovreste conoscere .
Cliccate "invia formazione " e il gioco è fatto. La formazione viene automaticamente inserita e la potete controllare nella pagina "FORMAZIONI", viene anche automaticamente inviata via mail con l'ora di inserimento.
Fa testo l'orario di inserimento che viene spedito nella mail anche se la mail per problemi di server (vostro) arriva in ritardo

3.1- La Gara

La gara viene disputata tra le due formazioni titolari (11 calciatori) schierate da ciascuna fantasquadra.
La squadra che avrà segnato il maggior numero di fantagol vincerà la gara, ottenendo 3 punti. Se non sarà segnato alcun fantagol o se le squadre avranno segnato eguale numero di fantagol, la gara risulterà conclusa in parità ed ogni squadra riceverà 1 punto in classifica.
Il numero di fantagol segnati da ciascuna squadra viene calcolato per mezzo della Tabella di Conversione fra punteggio ottenuto ed equivalente goal.

3.2- Esito della Gara

L'esito di ciascuna gara viene calcolato assegnando un certo numero di fantagol a ciascuna squadra, a seconda dei Punti-Squadra totalizzati.
I Punti-Squadra sono la somma dei voti totalizzati da ciascuno degli undici calciatori schierati come titolari (o dalle riserve che li sostituiscono) più gli eventuali modificatori vari.
Il voto base di ciascun calciatore ed i relativi Punti Azione sono DETERMINATI dalla lettura dei TABELLINI presenti nella VERSIONE ON-LINE del QUOTIDIANO UFFICIALE scelto e ufficializzato in questo regolamento.

Le ammonizioni ed espulsioni INVECE sono quelle UFFICIALI assegnate dal Giudice Sportivo della LEGA nei giorni successivi alla giornata di campionato. Quindi i risultati delle fantagare che normalmente escono sul sito il lunedì nel primo pomeriggio sono da considerarsi UFFICIOSI in attesa del file che contiene le ammonizioni e le espulsioni UFFICIALI del giudice sportivo di serie A!

3.3- Punti Azione

Ad ogni giocatore verranno assegnati i seguenti modificatori
+3 punti per ogni gol segnato
+3punti per ogni rigore parato dal portiere (o chi ne fa le veci)
+2 al giocatore che segna almeno 3 goal o più
+2 al portiere che para TRE o PIU' rigori
+1 al portiere che NON subisce goal e gioca almeno 45 minuti
+1 al giocatore che segna una doppietta
+1 al portiere che para DUE rigori
+1 per ogni assist
-3 punti per un rigore sbagliato
-2 punti per ogni autorete
-1 punto per ogni gol subito dal portiere (o chi ne fa le veci)
-1 punto per ogni espulsione
-0,5 punti per ogni ammonizione

3.4- Gli Assist

A partire dalla stagione 2013-2014 sono introdotti gli assist per i calciatori.

A partire dalla stagione 2016-2017 valgono anche gli assist da fermo.

Il bonus assist, pari a 1 punto (vedi art. 3-3), vengono assegnati secondo i valori ufficiali della FFC (Federazione Fanta Calcio) e sono sempre visibili, assieme ad altri dati importanti, sul loro forum dedicato a Fantamanager, il software che utilizziamo

http://forum.fantacalcio.kataweb.it/viewforum.php?f=13

Quelli da fermo saranno controllati, ove specificato, sulla Gazzetta.

E' cura di ogni fantapresidente controllare che il valore sia esatto ed eventualmente fare ricorso entro e non oltre il termine invio formazioni della giornata successiva.

Sul forum sono indicati gli assist assegnati ed il topic relativo ufficiale sulla FFC.

3.5- Fattore Campo

Il campionato si svolge a scontri diretti e si giocheranno lo stesso numero di incontri in casa e lo stesso in trasferta con eventualmente partite in campo neutro in caso di disparità.
La squadra che gioca in casa avrà il bonus del Fattore Campo che varrà 1 e tale punto si sommerà al totale squadra prima di decidere i gol segnati secondo la tabella di conversione.

3.6- Modificatori Moduli

A seconda del modulo adottato da una squadra durante una partita si avranno dei modificatori che si applicheranno al totale squadra prima di decidere i gol segnati secondo la tabella di conversione.
I modificatori di punteggio a seconda dei moduli sono i seguenti:
modulo -->modificatore
4-3-3 --> -1
3-4-3 --> -1
5-3-2 --> 0
4-4-2 --> 0
3-5-2 --> 0
6-3-1 --> +1
5-4-1 --> +1
4-5-1 --> +1
3-6-1 --> +1

3.7- Tabella Conversione in Fantagol

Ottenuto il punteggio totale di squadra sommando tutti i voti, i fattori ed i modificatori si otterranno i gol segnati secondo la seguente Tabella di Conversione:
Punti Squadra --> Fantagol
Meno di 65,5 --> 0 Goal
Da 66 a 70 --> 1 Goal
Da 70,5 a 74,5 --> 2 Goal
Da 75 a 79 --> 3 Goal
Da 79,5 a 83,5 --> 4 Goal
Da 84 a 88 --> 5 Goal
Da 88,5 a 92,5 --> 6 Goal
Da 93 a 97 --> 7 Goal
Da 97,5 a 101,5 --> 8 Goal
E così via (ogni 4,5 punti un gol)

4- CASI PARTICOLARI

Durante il corso del campionato si possono verificare dei casi particolari: la Dino Lega Ten ne ha previsti diversi. I casi non previsti verranno regolamentati 'in corsa' dai fantapresidenti della Dino Lega Ten secondo le direttive del punto 6!
A seguire, voti, punti azione e quant’altro vanno associati al Quotidiano ufficializzato.

4.1- Portiere senza voto

Nel caso un portiere che ha regolarmente giocato venga giudicato s.v.(senza voto) o n.g. (non giudicabile), gli verrà assegnato d'ufficio un voto equivalente a 6 se è entrato prima del 70’ della partita e giocato fino alla fine o se è rimasto in campo per almeno 20 minuti esclusi recuperi, altrimenti dovrà essere sostituto dal portiere di riserva. Al voto andranno ovviamente aggiunti o sottratti tutti i punti azione relativi al giocatore in questione.

4.2- Portiere senza voto + punti azione

Nel caso che un portiere risulti s.v o n.g. ma abbia subito gol o parato rigori, gli verrà assegnato un 6 d'ufficio, a cui saranno ovviamente aggiunti i punti azione, a prescindere dai minuti giocati.

4.3- Calciatore senza voto

Nel caso un calciatore che non sia il portiere venga giudicato s.v. o n.g., esso verrà considerato assente e dovrà essere sostituito, se possibile, da un calciatore del suo stesso ruolo presente tra quelli in panchina. Tale sostituzione sarà possibile se e solo se il calciatore NON ha giocato per almeno 20 minuti esclusi recuperi.
In caso di n.g o s.v con almeno 20 minuti giocati (esclusi Recuperi) si da il 6 di ufficio.
Questo caso non è contemplato dal programma che gestisce la lega quindi è opera di ogni fantapresidente controllare ed eventualmente segnalarlo ENTRO E NON OLTRE il termine ultimo di invio formazione della giornata successiva.
Tale termine (l'invio formazione della giornata successiva) vale per QUALSIASI controversia riguardante i voti o i punteggi di giornata, controllate sempre dunque!

4.4- Riserve

Ogni allenatore ha a disposizione 7 SETTE riserve indipendenti dal ruolo, e TUTTE quante possono entrare in campo in caso di mancanza del titolare, ovviamente ognuna nel proprio ruolo e senza cambio di modulo.
Le riserve entreranno per ruolo secondo l'ordine di inserimento dato dal fantaallenatore e ha valore la loro posizione presente nella MAIL inviata

Nel caso una squadra non abbia un giocatore di riserva per sostituire un titolare assente o a cui non è stato possibile assegnare un punteggio, la squadra giocherà con un giocatore in meno.

4.5- Squadra/e senza voto

Nel caso in cui i 22 calciatori di una partita (o gli 11 di una squadra) vengano giudicati tutti s.v., e solo in questo caso, ai suddetti calciatori verrà assegnato d'ufficio un voto equivalente a 5.

4.6- Rigore sbagliato

Nel caso di rigore parato dal portiere o finito sul palo e poi ritornato in campo, il rigore si considera sbagliato anche se il calciatore che lo ha battuto ha ripreso la respinta e segnato. Al calciatore verranno assegnati meno tre (-3) Punti-gol per aver sbagliato il rigore al primo tiro e più tre (+3) Punti-gol per averlo segnato un gol. Il rigore si considera parato quando il portiere tocca la palla.

4.7- Espulsione o Ammonizioni particolari

Nel caso un calciatore venga espulso e/o ammonito mentre siede in panchina o nel tunnel degli spogliatoi o a fine partita, dopo il triplice fischio finale dell’arbitro, il malus corrispondente non verrà conteggiato.

4.8- Espulso senza voto

Nel caso un calciatore venga espulso prima di poter essere giudicato, cioè termini la gara senza un punteggio, verrà comunque considerato giocatore titolare e gli verrà assegnato d'ufficio un 6 come punteggio più il -1 dell’espulsione.
Quanto sopra solo se il giocatore non vien espulso quando si trova in panchina o a bordo campo.

4.9- Ammonito senza voto

Nel caso un calciatore venga ammonito prima di poter essere giudicato, cioè termini la gara senza punteggio, non verrà comunque considerato giocatore titolare e subentrerà la riserva in quel ruolo.

4.10- Marcatore senza voto

Nel caso un calciatore segni un gol ma non venga giudicato, gli verrà assegnato d'ufficio un 6 come Voto, al quale si dovrà ovviamente aggiungere +3 per la marcatura.

4.11- Autogol senza voto

Nel caso un calciatore sia responsabile di un autogol ma non venga giudicato, gli verrà assegnato d'ufficio un 6 come Voto, al quale si dovranno ovviamente sottrarre 2 punti per l'autogol.

4.12- Sostituzione del portiere con calciatore di movimento

Nel caso che il portiere venga espulso e sostituito da un calciatore di movimento, questi, diventando portiere, ne assumerà il ruolo e gli verrà assegnato regolarmente meno un punto (-1) per ogni gol subito e più tre punti (+3) per ogni rigore parato.

4.13- Rigore calciato senza voto

Nel caso un giocatore calci un rigore (indipendentemente dal fatto che lo realizzi o lo sbagli), ma non venga giudicato, gli verrà assegnato d'ufficio un 6 come Voto, al quale si dovranno ovviamente aggiungere 3 punti se il penalty è stato realizzato o sottrarre 3 punti se è stato sbagliato.

4.14- Partita sospesa o rinviata o decisa a "tavolino"

Se una partita viene sospesa o rinviata e viene recuperata entro la giornata successiva la fantagiornata viene "congelata" senza possibilità di modificare la formazione.
Le valutazioni saranno integrate con i voti ed i B/M definitivi che si avranno dopo il recupero.
In questo caso valgono tutte le norma precedenti.

Nel caso di partite sospese o rinviate, non recuperate entro la giornata successiva o di partite decise a "tavolino" NON varranno le norme precedenti ma si procederà come segue:

INDIPENDENTEMENTE dai minuti giocati o da eventuali voti presenti nei tabellini:
-tutti i calciatori di movimento delle squadre coinvolte prenderanno un voto di ufficio pari a 6 ai cui andranno sommati TUTTI gli eventuali Bonus/Malus maturati durante la partita.
-tutti i portieri delle squadre coinvolte prenderanno un voto di ufficio pari a 5.5 ai cui andranno sommati TUTTI gli eventuali Bonus/Malus maturati durante la partita.
Si fa presente che l'inserimento dei B/M avviene manualmente ed ognuno devo controllare eventuali anomalie e segnalarle entro e non oltre il termine di invio delle formazioni della giornata successiva.
SI RICORDA CHE SCADUTO TALE TERMINE I RISULTATI VENGONO OMOLOGATI CON GLI EVENTUALI ERRORI

4.15- Mancato Inserimento della formazione

In caso di mancato inserimento della formazione o di inserimento tardivo della stessa sarà considerata l’ultima formazione inserita regolarmente.
La formazione inserita tardivamente sarà comunque considerata valida per la giornata successiva a quella di riferimento.
Nel caso ciò avvenga in modo reiterato per 2 VOLTE CONSECUTIVE senza aver avvertito esplicitamente , tramite forum o checchessia, la volontà di inserire la formazione della volta precedente, la squadra subirà 5 punti di penalizzazione in classifica e al fantapresidente andrà una ammenda di 5€ che andrà a sommarsi al montepremi.
L'inserimento di una formazione in tempo ma relativamente ad una giornata sbagliata VIENE considerato come un MANCATO INSERIMENTO

5.1- Quota di iscrizione al Campionato

La quota di iscrizione alla DINO LEGA TEN per il campionato attuale  è fissata in

200Fantaeuri

ed il pagamento va effettuato direttamente all’ Economista in uno dei seguenti modi:
-la metà, pari a

100Fantaueri,

entro il termine dell’asta iniziale ed il saldo, pari a

100Fantaeuri,

entro il termine dell’asta di riparazione;
-in un'unica soluzione pari a

220Fantaeuri

, compresivi di quota e mora, entro il termine dell’asta di riparazione;
Chi non rispetterà tali direttive subirà una ulteriore ammenda pari a 20Fantaeuri.
More ed ammende si sommeranno al Montepremi finale.

Ogni anno sarà comunque possibile cambiare i dati (Nome, maglia, logo, stadio, colori sociali) della propria squadra. Anche il cambiamento di uno solo dei dati squadra costerà al Fantapresidente la somma di 20Fanta€ che si sommeranno al Monteceni!

5.2- Montepremi

In base alle quote di iscrizione si determina il Montepremi da suddividere fra i vincitori.
Per la stagione attuale  il montepremi ammonta a

2000

Fantaeuri che verranno così suddivisi:
1° 1000
2° 500
3° 300

Coppa Prillo 200

 

5.3- La Classifica finale

Per determinare in modo univoco la classifica finale si seguiranno i seguenti criteri in ordine di importanza:
1)Punti in classifica
2)Classifica Avulsa (scontri diretti)
3)Differenza reti negli scontri diretti
4)Goal fatti negli scontri diretti
5)Differenza reti generale
6)Goal fatti in generale
7)Somma punteggio generale


Solo al sussistere di egual valore in tutti e gli 8 i casi, due o più squadre saranno considerate nella medesima posizione di classifica.

5.4- Penalizzazioni

In base alla posizione in classifica si avranno le seguenti penalizzazioni.
Il Settimo in classifica finale dovrà pagare ulteriori 5
Lo Ottavo in classifica finale dovrà pagare ulteriori 10
Il Penultimo in classifica finale dovrà pagare ulteriori 20
Lo Ultimo in classifica finale dovrà pagare ulteriori 30
Il penultimo, RetroCESSO, e l’ultimo, RetroCACCA, saranno considerati retrocessi e oltre all’onta indicata in modo imperituro nell’ albo d’oro, gli sberleffi, le penalizzazioni potranno riscriversi l’anno seguente SOLO cambiando il nome della squadra e tutto quanto  ad esso associata!

5.5- Pari Classificati

Se dopo aver applicato lo articolo 5.3 risultano squadre pari classificate si procederà come segue per determinare la spartizione dei “premi”
In testa
3 o più prime, si dividono l'intero montepremi fra loro.
2 prime, si dividono la somma dei primi due premi lasciando alla terza il premio realtivo.
2 o più seconde, si dividono la somma del secondo e terzo premio lasciando il primo premio alla prima classificata e nulla alle squadre a seguire.
2 o più terze, si dividono il terzo premio fra loro lasciando invariati le divisioni dei premi precedenti.
In coda
Tutte le squadre risultanti ultime pagano la quota merda (30) e tutte le squadre risultanti penultime pagano la quota merdina (20). Analogamente tutte le squadre risultanti settime ed ottave pagheranno rispettivamente 5 e 10!

5.6- MONTECENI

Penalizzazioni, multe, more, e quant’altro vada pagato alla DINO LEGA TEN ad esclusione della quota si iscrizione, si sommerà al MONTECENI che partirà da una quota fissa pari a 65Fanta€ dovuta alle penalizzazioni.
Il Monteceni verrà utilizzato per allestire la CENA FINALE OBBLIGATORIA e potrà essere utilizzato per acquisto cibarie,vivande,vino,birra,coppe,coppette materiale promozionale vario.

Ai Fantapresidenti assenti alla cena di chiusura sarà comminata una multa pari a 5Fanta€ che si sommerà al monteceni.
La cena di chiusura viene svolta nella due settimane successive alla chiusura del Fantacampionato.

6- CONTROVERSIE E VARIAZIONI REGOLAMENTO

In caso di controversie ogni fantapresidente potrà aprire discussione nel forum UFFICIALITA’ nella speranza di una risoluzione a parole fra i partecipanti alla Dino Lega Ten.
Qualora non si raggiunga accordo verbale e il Fantapresidente voglia proseguire nel suo intento può richiedere una votazione per il caso in oggetto.
Ogni richiesta di votazione per controversia deve essere accompagnata dalla somma di 5Fanta€ che andranno a sommarsi al montepremi, la votazione seguente si svolgerà in modo palese.

 

Il ricorso viene accolto e la somma depositata restituita con il raggiungimento della maggioranza dei votanti, quindi se tutti si esprime un voto la maggioranza si ottiene con 5 voti. Alla votazione non parteciperà il ricorrente e tutte le Fantasquadre saranno avvertite direttamente e chiamate a votare. In caso di parità il voto del Presidente di Lega vale doppio.

 

Si ricorda inoltre che gli astenuti non alzano il quorum, per ottenere i partecipanti e quindi la maggioranza verranno considerati solo i voti favorevoli o contrari.


Si ricorda che le controversie riguardanti i punteggi di giornata,i voti, i goal ecc. vanno risolte entro il termine di invio della formazione della giornata successiva.
Oltre detto termine il RISULTATO VIENE OMOLOGATO e non potrà ASSOLUTAMENTE essere più modificato.

 

 Il REGOLAMENTO VA APPROVATO  E CONTROFIRMATO PRIMA DELL’ INIZIO DEL FANTACAMPIONATO A CUI FA RIFERIMENTO.


In caso di proposte di variazione al presente regolamento o di casi particolari non previsti dallo stesso, attuate durante il campionato, si dovrà presentata regolare richiesta ai Fantapresidenti attraverso il forum. Tale proposta potrà essere sottoposta a votazione palese e la sua approvazione si otterrà SOLO con la UNANIMITA’ di intenti dei Fantapresidenti!

 

Proposte o variazioni avvenute NON a campionato in corso otterranno l'approvazione con la sola maggioranza assoluta.

In caso di parità il voto del Presidente di Lega vale doppio